(nella foto il tedesco Langer, semifinalista al torneo del Vomero)

Nella terzultima giornata della Tennis Vomero Cup – Trofeo D’Orta, il torneo internazionale del circuito mondiale ITF Futures, organizzato dal TC Vomero e da Makers, finisce l’avventura di Davide Della Tommasina, ultimo italiano in gara. L’azzurro nei quarti di finale è stato battuto dall’argentino Hernan Casanova, numero 5 del seeding, 6-2 6-1, interrompendo così una serie di quattro vittorie consecutive, iniziata dalle qualificazioni.  Vola in semifinale anche un altro argentino, Juan Pablo Ficovich, che compie un’impresa eliminando la testa di serie n.3, l’olandese Antal Van Der Duim 7-5 7-5. E’ andata meglio all’altro olandese Boy Westerhof, autore di una bella vittoria 6-1 6-3 sul belga Yannick Vandelbulcke. Infine, nel derby di Germania dei quarti di finale il numero 2 Nils Langer ha piegato il numero 6 Tobias Simon, 4-6 6-3 7-5. In doppio finita in semifinale la bella corsa dei giocatori italiani. Della Tommasina-Leonardi hanno ceduto 6-4 6-1 agli olandese Van der Duim-Westerhof, coppia testa di serie numero 3, mentre Fellin-Licciardi sono stati battuti dai belgi Gille-Vliegren, coppia testa di serie numero 1, 6-2 6-3.

Domani, semifinali del torneo di singolare della terza edizione della Tennis Vomero Cup – Trofeo D’Orta, con referee la napoletana Maria Cristina Barbarano, valido per le classifiche mondiali Atp di singolo e di doppio. Domenica la finale per il titolo con ingresso gratuito (come per tutta la settimana) al club di via Rossini.  Sempre domani e fino a domenica al Tennis Club Vomero, in collaborazione con il Comitato Campano Tennis e l’Accademia Tennis Napoli, si disputerà un torneo dimostrativo tra i migliori under 10 della Campania, momento clou dell’intenso programma collaterale dell’evento di TC Vomero e Makers, alla presenza del presidente Carlo Grasso, del direttore sportivo Marino Carelli e dei dirigenti del club collinare.  Per il Comitato campano sarà presente il presidente Giovanni Improta.

0 comments

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>