Inizia questa mattina (ingresso gratuito) la terza edizione della Tennis Vomero Cup – Trofeo D’Orta, il torneo internazionale Futures ITF con montepremi di 25mila dollari, che si concluderà domenica 14 maggio con la finale per il titolo di singolare e con ingresso gratuito per gli appassionati per tutti gli otto giorni delle gare in programma. L’evento è organizzato dal Tennis Club Vomero, insieme con Makers. I partecipanti andranno a caccia dei punti mondiali per il ranking Atp oltre che ai premi del montepremi dell’evento. Durante la settimana sarà organizzato un intenso programma di eventi collaterali. A livello sportivo l’obiettivo sarà la propaganda del tennis giovanile in Campania, con la collaborazione del Comitato campano tennis della Fit che patrocina il torneo. 
Sono state ufficializzate dal direttore del torneo, Marino Carelli, direttore sportivo del TC Vomero, alcune delle wild card per il tabellone di qualificazione che inizierà oggi. SI tratta dei napoletani Andrea Palmese, Stefano Modugno, tesserati in A2 proprio per il club organizzatore, dell’altro napoletano Giovanni Cozzolino e di Ercole Di Ianni, di Castel di Sangro, da sempre nell’ottica del tennis napoletano. Altre due wild card sono state scelte in accordo con il settore tecnico federale: si tratta di Franco Capalbo e Federico Salomone.

0 comments

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>