Inizia con una sconfitta l’avventura del Tennis Vomero in serie A1, 40 anni dopo l’ultima partecipazione in massina serie. Troppo forte il Vela Messina che in casa ha vinto 6-0, dimostrando di essere la squadra più completa del girone 4. Nella trasferta siciliana il TC Vomero ha giocato con lo spagnolo Daniel Gimeno Traver come numero 1, che è stato piegato nel derby iberico da Enrique Lopez Perez, 6-2 6-2. Sconfitto all’esordio in maglia Vomero Gianluca Di Nicola, superato dal siciliano Gianluca Naso, 6-4 6-4; sono poi arrivate le sconfitte di Giuseppe Caparco e di Gianmarco Cacace, battuti rispettivamente da Fausto e Giorgio Tabacco, 6-1 4-2 e ritiro e 7-5 6-2. Dopo il 4-0 dei singolari il Vomero di capitan Burzio non è riuscito nei doppi a conquistare il punto della bandiera: Cacace-Esposito, protagonisti della promozione di un anno fa in A1, hanno ceduto a Famà-Lopez Perez 6-2 6-3, mentre Di Nicola-Pazzi sono stati piegati 6-0 7-5 da Naso-F. Tabacco. Da registrare l’esordio in serie A1, anche se sconfitti, dei napoletani Gianmarco Cacace, Giuseppe Caparco, Mariano Esposito e Giuseppe Pazzi. Resta comunque un risultato importante raggiunto nelle proprie carriere di tennisti.
Domenica 20 ottobre, con ingresso gratuito e dalle ore 10, il Tennis Club Vomero ospiterà il CT Prato nella seconda giornata di campionato. Sarà la prima partita davanti al proprio pubblico, con la speranza di poter schierare il numero 1 della squadra, l’azzurro di Coppa Davis Thomas Fabbiano, e di conquistare il primo successo in A1.

   

0 comments

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>