Domenica 28 giugno è un giorno storico per il Tennis Club Vomero. Battendo lo Sporting Eur di Roma, al termine di un esaltante Campionato di serie B concluso senza perdere un incontro, ha conquistato la promozione in A2.
Nel giro di due anni la compagine di vertice del club vomerese, con due promozioni consecutive, è passata dalla Serie C alla Serie A2. Come il Carpi nel calcio, per scomodare paragoni popolari.
La squadra entra così a far parte dell’élite dei circoli di tennis nazionali: sono solo 44 in Italia quelli ammessi alla serie A, 16 per l’A1 e 28 per l’A2.
Dopo la gara festa grande nei saloni di via Rossini. Per il direttore sportivo Marino Carelli, commosso, c’è enorme soddisfazione: “Un risultato clamoroso e lusinghiero, ma fino a un certo punto. Ce lo siamo meritato. Un anno di sole vittorie parla chiaro dell’impegno che atleti e dirigenza hanno messo nella programmazione di queste stagioni agonistiche. Ci tuffiamo con entusiasmo nell’avventura che ci attende”.

0 comments

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>