CAMPIONATO ITALIANO DI SERIE A2 MASCHILE
Seconda vittoria consecutiva per 5 a 1 della nostra squadra di vertice nel Campionato Italiano di Serie A2 maschile, quest’anno anticipato al periodo estivo onde consentire, a partire dalla metà di agosto, la piena ripresa dell’attività tennistica individuale nazionale ed internazionale, dopo il lungo stop imposto dall’emergenza Covid.
Impegnati in trasferta contro il C.T. Viserba di Rimini, vera rivelazione di questa prima fase a gironi, i nostri ragazzi hanno confermato il primo posto in classifica nel girone 3 del Campionato, con un’altra convincente vittoria dopo il positivo esordio in casa di domenica scorsa contro il T.C. Treviglio.
Risultato messo al sicuro già dopo i 4 singolari, con vittorie dei nostri Gianluca Di Nicola (6/1 – 1/6 – 10/2 su Giorgietti), Peppe Caparco (6/2 – 4/6 – 10/8 su Bronzetti), Daniel Gimeno Traver (4/6 – 6/2 – 12/10 su Mazza) e Gianmarco Cacace (6/4 – 6/3 su Canini).
Sul punteggio di 4 a 0 in nostro favore, il capitano della squadra, Remigio Burzio, si permetteva il lusso di schierare 2 coppie di doppio inedite, composte da Giovanni Calvano e Mariano Esposito (sconfitti 6/2 – 6/4 da Mazza/Bronzetti) e dai giovanissimi Giuseppe Pazzi e Ivan La Cava i quali, contro pronostico, avevano la meglio su Giorgietti/Canini per 3/6 – 6/4 – 10/8.
Due le note particolarmente significative della giornata: l’esordio vincente in serie A del giovanissimo “vivaio” Ivan La Cava (classe 2003) ed il ritorno vittorioso alle competizioni di Daniel Gimeno Traver dopo l’infortunio al ginocchio rimediato lo scorso anno a Messina nella prima giornata del Campionato di serie A1, poi aggravatosi in occasione del generosissimo tentativo di aiutare, pur non essendo del tutto ristabilitosi, la nostra squadra nell’incontro di spareggio dei play-out del dicembre scorso.
Un grosso plauso a tutti i nostri ragazzi che, una volta di più, hanno dimostrato di possedere, oltre a notevoli doti tecnico-agonistiche, grandi qualità umane per il loro spirito di squadra ed il loro attaccamento ai colori sociali.
Ci piace infine sottolineare la grande correttezza dimostrata in campo da tutti i giocatori di entrambe le squadre e la squisita ospitalità riservataci dal C.T. Viserba, al quale rivolgiamo i nostri complimenti più sinceri.
Domenica prossima, per la terza ed ultima giornata della fase a gironi, la nostra squadra affronterà tra le “mura amiche” l’ATA Battisti di Trento, con la fondata speranza di guadagnare l’accesso alla successiva fase dei play-off, valevole per la promozione in Serie A1.

0 comments

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>