Brillante prestazione dei ragazzi del Tennis Club Vomero nella tappa del TC San Pietro del circuito nazionale giovanile della Fit e dei campionati regionali individuali. Trofeo Kinder +Sport, che conferma il bel momento di tutto il settore giovanile del club collinare. Arrivano,una vittoria da Filippo Sbriglia(4.2) , successo in finale su Francesco Cetara, 6-3 6-4 nel torneo under 13 e tre finali,Modugno Fracesco,Acquaviva Valeria e Falzea Matteo, un bilancio ottimo in una fase caldissima della stagione, con i campionati a squadre in pieno svolgimento. 
Campionati a squadre di ottimi livelli, 13 le squadre under iscritte,di cui:

5 SQUADRE hanno SUPERAto  IL GIRONE

1 SQUADRA CON ACCESSO DIRETTO AL TABELLONE (UNDER 12 A)

3 SQUADRE UNDER 10 ANCORA ALLA FASE GIRONE

 
[ngg_images source=”galleries” container_ids=”5″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]
Le gare in programma sono: 
a) Singolare maschile e femminile under 16.Possono partecipare i nati negli anni 2001 e 2002. 
b) Singolare maschile categoria 14 anni. Possono partecipare i nati nell’anno 2003. c) Singolare maschile categoria 13 anni. Possono partecipare i nati nel 2004. 
d) Singolare femminile under 14. Possono partecipare le nate negli anni 2004 e 2003. 
e) Singolare maschile e femminile età 12 anni. Possono giocare i nati nel 2005. 
f) Singolare maschile e femminile età 11 anni. Possono giocare i nati nel 2006. 
g) Singolare maschile e femminile under 10. Possono giocare i nati nel 2007 e nel 2008. 
Le iscizioni al trofeo kinder dovranno pervenire o tramite sito ufficiale http://www.trofeotennis.it/

Prosegue la marcia vittoriosa della nostra squadra nel Campionato Nazionale maschile di Serie A2 con un altro perentorio successo dei nostri ragazzi che si sono imposti sul T.C. Bergamo con il netto punteggio di 6 a 0, senza perdere neanche un set.

Vittorie in singolare per Patricio Heras (6/2 – 6/4 su Jordan Angioletti), Miliaan Niesten (6/3 – 6/3 su Luca Rovetta), Gianmarco Cacace (6/2 – 6/1 su Jacopo Locatelli) e Peppe Caparco (6/0 – 6/1 su Giorgio Masera), in doppio per Heras-Cacace (6/2 – 6/4 su Angioletti-Masera) e per Niesten-Palmese (6/2 – 6/1 su Rovetta-Locatelli).

In una splendida giornata primaverile, il folto pubblico presente ha potuto godere di un’altra bella giornata di sport svoltasi sui nostri campi, mostrando di apprezzare il sole che ha baciato per l’intera giornata le terrazze del Circolo almeno quanto il gioco messo in mostra dai nostri atleti.

Complimenti a tutti, a partire dal capitano Gianni Polidoro, al vice capitano Mariano Esposito e a tutti gli altri atleti che componevano la squadra (Remigio Burzio, Umberto Prezioso e Stefano Modugno).

Il Campionato riprenderà, dopo la pausa pasquale, domenica 23 aprile con un’impegnativa trasferta a Galatina in provincia di Lecce.

 

Continua inarrestabile la corsa del Tennis Club Vomero nella serie A2 di tennis. Arriva nella terza giornata la terza vittoria, in casa, contro il Bergamo con un netto 6-0, davanti a oltre 500 appassionati presenti. Le vittorie in singolare per il club del presidente Carlo Grasso sono arrivate dai napoletani Caparco e Cacace, dall’argentino Heras e dall’olandese Niesten, tutte in due set. I doppi hanno chiuso il match sul rotondo risultato di 6-0, con i successi delle coppie Heras-Cacace e Niesten-Palmese, sempre senza perdere un solo set. Il TC Vomero, che ha in Marino Carelli il direttore sportivo e in Gianni Polidoro il tecnico e capitano non giocatore, ha fin qui disputato tre incontri, vincendoli tutti con un parziale di 15 match vinti e solo 3 sconfitte. Domenica prossima quarta giornata con i biancoazzurri che affronteranno in trasferta i pugliesi del TC Galatina.

Nello splendido scenario del Circolo del Tennis di Firenze, fantastica struttura immersa nel Parco delle Cascine del capoluogo toscano, la squadra di vertice del T.C. Vomero ha disputato ieri la seconda giornata del girone 3 del Campionato maschile di Serie A2 che vedeva opposti due Sodalizi appartenenti entrambi al ristretto “Club” dei Circoli ultracentenari.

Simpaticamente sostenuti da un nutrito gruppo di nostri Soci appassionati che hanno accompagnato la squadra in questa difficile trasferta, i  nostri atleti si sono imposti con il punteggio di 4 a 2, bissando così il successo casalingo della settimana scorsa.

Vittorie in singolare per Peppe Caparco (6/0 – 6/0 a Coppini), Patricio Heras (4/6 – 6/3 – 6/2 al forte Daniele Capecchi) e Miliaan Niesten (6/2 – 6/2 a Marco Viola), Ko Andrea Palmese contro il forte Pietro Fanucci (6/1 – 6/4 il punteggio in favore del figlio dello storico maestro fiorentino, già allenatore e coach di Filippo Volandri).

Sul punteggio parziale di 3 a 1 in nostro favore, avevano inizio i doppi, per i quali l’esperto capitano della nostra squadra, il Maestro Giovanni Polidoro, si affidava giustamente alla coppia più forte schierabile, composta da Patricio Heras e Miliaan Niesten che si imponevano, non senza difficoltà, alla coppia Viola-Coppini con il punteggio di 7/5 – 6/3.

Ottima la prestazione anche dell’altra nostra coppia, formata da Umberto Prezioso e Andrea Palmese, sconfitti 7/6 – 6/1 dalla più quotata coppia toscana Capecchi-Fanucci.

Completavano la nostra formazione, senza tuttavia essere schierati nella formazione titolare, Gianmarco Cacace (bloccato da un infortunio alla schiena), Remigio Burgio (ieri nelle vesti di vice-capitano) e Mariano Esposito. Non ha invece partecipato alla trasferta l’altro nostro atleta del “vivaio” Stefano Modugno, costretto all’ultimo momento a rinunciare alla convocazione per la concomitanza con la finale di Terza Categoria del Torneo Open di Prequalificazione agli Internazioni BNL d’Italia, in svolgimento al Cus Napoli. La scelta si è rivelata azzeccata perché il bravissimo Stefano, che pure ci teneva a stare vicino ai suoi compagni di squadra, ha vinto l’importante Torneo, dimostrando così ancora una volta di poter competere ad altissimi livelli.

La grande giornata di tennis per i nostri colori è stata completata dalla finale ottenuta da “Checco” Modugno, fratellino di Stefano, nei campionati Regionali Under 13, risultato con il quale ha ottenuto la qualificazione ai Campionati Italiani di categoria.

Si vuole chiudere questo resoconto della giornata di ieri, ringraziando in maniera particolare il Team Manager della squadra, Ciccio De Lise, che nonostante qualche problema familiare che gli auguriamo di risolvere quanto prima, trova sempre il modo di sostenere la squadra anche da lontano, nonché i Soci Vittorio Delehaye, Geppy Esposito, Stefano Mazza, Nicola Mazzocca, Rosario Montefusco e Fabrizio Sbriglia che, con le loro bellissime famiglie al seguito, hanno entusiasticamente accompagnato la squadra in trasferta, contribuendo in tal modo al successo dei nostri atleti e ripagando con il loro sostegno e la loro simpatia gli sforzi del Presidente Carlo Grasso, del Direttore Sportivo Marino Carelli e dell’intero Consiglio Direttivo, tesi ad accrescere sempre più, anche attraverso gli straordinari risultati sportivi conseguiti negli ultimi anni, il prestigio del nostro Sodalizio.

Appuntamento per tutti a domenica prossima 9 aprile, quando per la terza giornata di Campionato ospiteremo tra le “mura amiche” la formazione del T.C. Bergamo.