Al Poseidon Torre del Greco Valerio ha tenuto alta la qualità dei risultati della Scuola Tennis del TC Vomero, chiudendo da protagonista la fase finale individuale nel Fit Junior Program. Nel settore Super Oange è giunto ai quarti di finale, strappando consensi e confermando i suoi miglioramenti (nella foto con Giuseppe Caprini dello staff tecnico Tennis Vomero).

Anche l’Open di Chiaiano finisce nella bacheca di Martina Martinelli, la Under 18, classifica 2.6, che è entrata nella grande famiglia del Tennis Vomero e che nel settore Open sta registrando risultati di grande valore. Martina ha battuto in finale Acquaviva e in semifinale Mirone, confermando di migliorare la condizione giorno dopo giorno. Brava Martina, l’estate è appena all’inizio.

Arriva il secondo splendido successo nel proprio girone a Giffoni contro l’Accademia Tennis Salerno 0-3 per le nostre girl del Tennis Vomero di serie D2, dopo aver esordito in casa con la vittoria 2-1 su Nocera. I punti arrivano da Ada Calandra, Simona Fargnoli e dal doppio composto da Morena d’Atri e Simona Fargnoli. Sabato prossimo si riposa, poi sabato 15 giugno si torna in campo sui nostri campi per la sfida allo Junior 24 Napoli. Forza Girls!

Nel numero che terrà compagnia a giugno i soci del club e appassionati di tennis e non solo, tantissimi argomenti da rimarcare e da non perdere. Si inizia con il tradizionale viaggio dei ragazzi della Scuola Tennis del club agli Internazionali d’Italia di Roma, raccontato con passione da Morena D’Atri, non prima di aver letto un testo di Mariano Ramondini, a inizio magazine, che pone l’accento su un tema sempre di moda e ancora apertissimo: è giusto vincere ad ogni costo nello sport e quindi nel tenni, come fece l’Italia di Davis del 1976 volando nel Cile del dittatore Pinochet? Oppure, vale la pena sempre ascoltare le ragioni della coscienza civile?

Si prosegue con una panoramica dei team del TC Vomero curato dal nostro ds Fabrizio Sbriglia, per poi tuffarci nell’amarcord della storia centenaria del Club, con una nuova puntata, tratta dal libro di Marco Lobasso sui 110 anni del TC Vomero. Ci si commuove leggendo Marino Carelli e il suo ricordo dedicato all’amico tennista Carmine Semplice e al suo male oscuro che non gli ha dato scampo. Focus, poi, di Stefano Massa sulla rinascita dello stadio Collana, richiamata anche in prima pagina, che ci regala ottimismo e speranze sportive per il futuro del nostro quartiere e non solo. Chiusura più leggera con le pagine dedicate al gusto, con il past president Carlo Grasso che scrive i suoi preziosi suggerimenti per serate gastronomiche al Vomero di qualità e soddisfacenti. Così come sono da leggere le divagazioni e le suggestioni di primavera curate da uno splendido Massimiliano Aiello. T.C. Vomero tutto da vivere. Buon inizio d’estate.

Altre tre vittorie del TC Vomero al Torneo del circuito Vet del Partenope. Dopo il successo di Simona Fargnoli tra le Ladies, ecco altri tre successi Over. Andrea De Biasi vince il singolare Over 50 e il doppio misto, mentre Marino Carelli conquista l’Over 60. Insomma, un trionfo totale. Andrea nel torneo Over 50 batte allo sprint Rianna in finale dopo una splendida rimonta; in semifinale aveva superato Lugani 7-5 6-3. Il nostro portacolori ha quindi vinto anche il doppio misto Over 40 in coppia con Valeria Ventura (entrambi 3.3) in finale su Carannante-Paolone che, in semifinale avevano eliminato i nostri Carelli e Fargnoli. Marino Carelli si è rifatto alla grande in singolare, conquistando la vittoria nell’Over 60 in finale su Barlotti con un netto 6-2 6-3.

Arriva la vittoria di Simona Fargnoli nelle Ladies Over 50 nella tappa del Gran Prix Vet al TC Partenope, aspettando che si concludano anche i tornei maschili con Marino Carelli e Andrea De Biasi. Simona, una delle colonne del settore agonistico del Tennis Vomero, ha battuto in finale Lusianna Garambone 6-3 6-2, mentre in semifinale aveva superato Minucci 6-4 6-2. Brava Simona, che continua la collezione di trofei Over.